Ricerca Avviata

Presentazione

 

L’IPSEOA “Duca di Buonvicino” è una scuola alberghiera storica della città di Napoli, collocata nella zona nord, ove svolge la sua attività su due sedi: sede centrale, sita nella III Municipalità, e sede succursale nella VII Municipalità.

La scuola offre una formazione professionale ricca e variegata, che mira alla valorizzazione dello studente in quanto persona, alla sua crescita educativa, culturale e professionale, alla formazione del giovane, cittadino del mondo.

Si presenta come una scuola territoriale, che partendo dalla tradizione, si apre all’innovazione, concepita come laboratori di ricerca e di sperimentazione didattica. Diversi protocolli di intesa sono in atto con enti e istituzioni locali, per il supporto formativo e di avviamento al lavoro, con cui ha consolidato nel tempo il suo prestigio, collaborando fattivamente per scambiare conoscenze e professionalità, grazie a progetti su percorsi di salute, legalità, sicurezza, sostenibilità ambientale, cittadinanza attiva.

Impegnata a far fronte alle sfide sociali, l’IPSEOA Duca di Buonvicino coniuga il saper-saper fare-saper essere, potenziando le conoscenze linguistiche, logico-scientifiche, motorie, digitali, laboratoriali, civiche, inclusive, per trasformarle in competenze utili al successo formativo di ciascuno. A tal fine tutte le azioni adottate si basano sulla “motivazione”, in modo da orientare lo studente allo sviluppo del pensiero critico, emotivo, libero e creativo, al rigore, alla collaborazione, nella valorizzazione delle potenzialità di ciascuno, attraverso la personalizzazione del processo insegnamento/apprendimento.

L’Istituto si articola nei diversi indirizzi del settore alberghiero, comprensivo del corso serale per l’istruzione degli Adulti, e nell’indirizzo di cultura e spettacolo, proponendo titoli di studio validi per lo sbocco immediato nel mondo del lavoro e/o per l’accesso alle facoltà universitarie e/o all’Istruzione e Formazione Tecnica Superiore.

La struttura dell'edificio scolastico, della sede centrale, è di recente ristrutturazione, moderna ed efficiente, dotata di spazi ampi ed adeguati, che rispetta la normativa sulla sicurezza. La scuola è dotata di spazi laboratoriali, di settore professionale (cucine, ristoranti, caffetterie, front e back office, laboratorio di pizzeria, laboratorio di birreria), laboratori informatici, laboratorio linguistico, laboratorio di scienze, palestra, biblioteca, aule 3.0, aula magna, aule attrezzate per area "inclusione", corner studio e supporto studenti; tutte le classi e gli spazi educativi sono dotati di board multimediali. Anche la sede succursale è una struttura recente e ben organizzata negli spazi e nelle dotazioni, tra le quali spiccano il laboratorio di cucina innovativa, il laboratorio di accoglienza e la sala bar recentemente rinnovata. La scuola ha colto le opportunità finanziarie dei fondi europei strutturali per riqualificare e dotare le sedi di attrezzature professionali e didattiche di ultima generazione.

Il Dirigente scolastico, con incarico effettivo da oltre 6 anni, ha permesso un alto grado di stabilità nell’organizzazione scolastica e nei rapporti con il territorio, migliorando la qualità dell’istituto interna ed esterna, in sinergia con il Direttore dei servizi amministrativi, anch'egli con anni di esperienza nel ruolo. Il personale ATA con contratto a tempo indeterminato rappresenta la maggioranza dei lavoratori in tale settore con un buon grado di stabilità ed un proficuo rapporto di collaborazione. Anche il personale docente è composto in prevalenza da docenti a tempo indeterminato e ciò permette, altresì, un alto grado di stabilità nella scuola, con risvolti positivi nella didattica, nelle funzioni aggiuntive, nella progettazione e continuità formativa offerta agli studenti. Con il "Piano per la formazione docenti", il Piano Nazionale della Scuola Digitale, le attività previste nell'ambito del PNRR e le nuove esperienze di mobilità internazionale (Erasmus+) si è dato avvio alla formazione in servizio del personale docente accanto a quanto previsto per la platea scolastica; tale formazione, in chiave globale, innovativa e digitale promossa dall'istituto ha contribuito al miglioramento delle competenze trasversali attese e raggiunte dai nostri studenti.